Il Blog di Ale…

Sorridi e il tuo mondo si illuminerà

  • 29 Ottobre 2012 09:48

Chi mi conosce dalle mie lezioni di Yoga sa quanto ci tengo e quanto ci credo: il sorriso – accennato dagli angoli degli occhi e della bocca.

Per la prima volta ne ho sentito parlare in un CD tedesco di una meditazione guidata per poi re-incontrarlo in un seminario di Adriana Rocco, una donna speciale, che vive ed emana ciò che trasmette nei suoi seminari. Avrei voluto darvi un link, ma il suo sito non è attivo. Troverete comunque qualche foto (che fa già capire cosa vuol dire sorridere!) ed alcune biografie.
Ho potuto incontrarla due volte allo Yogafestival di Roma e ogni volta sono uscita dai suoi seminari con una quiete incredibile e una fiducia nella vita e nell’umanità.

In uno di questi seminari ci invitava a provare due cose, che alla fine hanno veramente cambiato le mie giornate: “la mattina, appena svegli, aprite gli occhi e siate grati: siete vivi, avete un letto, un tetto, da mangiare…..o trovate altre cose per le quali potete essere grati.”
Quante volte prendiamo per scontate le cose più semplici e ci ritroviamo scontenti perché vorremmo avere altro? La gratitudine è un sentimento veramente appagante e già porta, quasi in automatico, ad un piccolo sorriso.

In effetti, questo era il secondo, e per me veramente incisivo insegnamento: “sorridete ogniqualvolta vi vedete in uno specchio, in una vetrina, quando vi sentite annoiati, arrabbiati, sotto sforzo, concentrati…..”
Basta quel piccolo movimento degli angoli degli occhi e della bocca verso l’alto……

Provate ora, mentre state leggendo queste righe……

….è cambiato qualcosa? Come vi sentite? Qual’è la sensazione che porta con se questo piccolo sorriso? Come risponde il corpo, il cuore a questo piccolo movimento facciale?

Poi verificate anche davanti allo specchio: regalatevi un sorriso affettuoso e sentite che gioia veder sorridere questa faccia che vi sta di fronte!

Nelle mie lezioni di Yoga propongo anche di accennare il sorriso nei momenti e nelle posizioni di ascolto ad occhi chiusi: sorridere senza un perché, non come conseguenza ad un evento esterno, ma giusto per il gusto di rendere radioso questo momento.
Provate anche questo! Sentite quanto illumina il vostro mondo interiore?!

Pensate che bello camminare per strada, stare nei negozi, nelle file alla posta, in macchina, e vedere le persone con questi sorrisi ….quanta più luce ci sarebbe in una giornata?!

Come sempre, non aspettiamocelo dagli altri, ma iniziamo noi! Farà bene per prima cosa a noi stessi e alla nostra quotidianità, ma poi anche a chi ci incontra!

Cari saluti
:))
Alexandra

2 Comments

  1. stefano ha detto:

    Complimenti Ale il sito è eccellente!
    coltiviamo il sorriso la gratitudine, la meraviglia e….
    anche un pò di autoironia !! ah, ah ,ah!!
    A presto

Lascia un commento